La Direttiva (UE) 2018/957 sul distacco transnazionale è legge anche in Italia

Le imprese devono garantire ai lavoratori distaccati le medesime condizioni riconosciute al personale locale, applicando ipso iure, se più favorevoli, le stesse condizioni di lavoro e occupazione previste in Italia da disposizioni normative e contratti collettivi di tutti i settori lavorativi, in particolare quelli previsti per i lavoratori che effettuano attività analoghe nel medesimo luogo in cui si svolge il distacco.

Risoluzione dell’AdE n. 47/2020 – Chiarimenti sul luogo della prestazione dei servizi aventi ad oggetto imbarcazioni da diporto

Con la Risoluzione n. 47 l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che il luogo delle prestazioni di servizi di locazione, noleggio e simili di imbarcazioni da diporto può ritenersi escluso dalla base imponibile IVA per mancanza del presupposto territoriale soltanto in applicazione di criteri di effettività, ossia qualora, attraverso adeguati mezzi di prova, sia dimostrata l’effettiva utilizzazione e l’effettiva fruizione del servizio al di fuori del territorio dell’Unione Europea.