Focus Cartolarizzazioni: adeguamento nazionale alla normativa comunitaria

Con il Decreto Legislativo n. 131 del 3 agosto 202, è stato recepito nell’ordinamento nazionale il regolamento europeo n. 2017/2422, che ha apportato, sin dalla sua entrata in vigore avvenuta il 1° gennaio 2019, rilevanti modifiche al framework normativo delle operazioni di securitization introducendo la figura delle cartolarizzazioni “semplici, trasparenti e standardizzate” con lo scopo di forgiare un mercato “virtuoso” degli strumenti finanziari ad esse connessi.

Disallineamenti da Ibridi: quali gli oneri documentali in capo al contribuente in vista della scadenza della dichiarazione dei redditi

L’Agenzia delle Entrate nella Circolare ha sottolineato come sia buona pratica di gestione del rischio fiscale per i contribuenti svolgere, prima della presentazione della dichiarazione dei redditi, appropriate analisi circa il ricorrere o meno di fattispecie di disallineamenti da ibridi rilevanti, anche richiedendo la collaborazione da parte delle imprese associate, al fine di precostituire una appropriata documentazione probatoria (il Dossier anti-ibridi) ed esplicativa del processo valutativo elaborato e posto in essere da parte del contribuente per la determinazione della base imponibile ai fini dell’imposta sul reddito.

Aliquota IVA del 5% per i servizi accessori alla somministrazione di gas naturale – Risoluzione n. 47/E dell’Agenzia delle Entrate

Al fine di mitigare gli aumenti del costo del gas, con l’art. 2 del D.L. n. 130 del 27 settembre 2021 è stata disposta, in via temporanea e quale misura emergenziale, l’applicazione dell’aliquota IVA del 5% per le somministrazioni di gas metano usato per la combustione per usi civili e industriali.

Ulteriori chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in tema di detrazione IVA nel caso di payback farmaceutico

Con la Risposta ad interpello n. 440/2022 dello scorso 29 agosto 2022, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata con riferimento ad un caso sottoposto da un contribuente in merito alla possibilità di recuperare l’IVA inclusa nelle somme dovute a titolo di payback[1], ai sensi del D.L. n. 78/2015, in relazione alle procedure relative agli anni 2015 e 2020, per le quali, in via prudenziale, la relativa IVA non era stata portata in detrazione dal contribuente.

Importazioni di beni di valore inferiore a 300 euro: registrazione di un documento riepilogativo

In data 3 agosto 2022, l'Agenzia delle Entrate, ha pubblicato la risposta ad istanza di interpello n. 417/2022, con la quale è stata confermata la possibilità per gli operatori di procedere alla registrazione, su base mensile, di un unico documento riepilogativo ai fini della detrazione dell'IVA all’importazione per le operazioni di valore inferiore a 300 euro.

La definizione delle controversie fiscali pendenti in Cassazione

La Legge 31 agosto 2022, n. 130 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 1° settembre u.s., recante “Disposizioni in materia di giustizia e di processo tributari”, contiene una previsione normativa (articolo 5) che mira a smaltire il carico delle controversie tributarie pendenti innanzi alla Corte di Cassazione, attraverso la definizione delle cause di valore più contenuto in cui il contribuente sia risultato vincitore (anche parzialmente) in almeno uno dei due giudizi di merito.

Abrogato l’obbligo annuale di conservazione dei registri contabili

A cura di Andrea Werner Beilin e Erika Luvarà Il Decreto Semplificazioni convertito in Legge n. 122/2022, ha introdotto un’importante novità sulla conservazione dei registri contabili.In particolare, è stato abrogato l’obbligo annuale di conservazione digitale dei registri contabili tenuti con…

Congedi e ulteriori disposizioni del Decreto Trasparenza

A cura del Team Payroll e del Team Employment In vigore dal 13 agosto le nuove regole in materia di congedi parentali, permessi genitoriali e prescrizioni minime relative alle condizioni di lavoro. In data 29 Luglio 2022 è stato pubblicato…