Risparmio gestito: l’Italia recepisce le disposizioni UE sulla distribuzione transfrontaliera di OICR

Il 30 novembre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D. Lgs. 5 novembre 2021, n. 191 (il “Decreto”), che apporta modifiche al Testo Unico dell’intermediazione finanziaria al fine di recepire nell’ordinamento nazionale il cd. pacchetto “cross-border distribution” (composto dal Regolamento (UE) 2019/1156 e dalla Direttiva (UE) 2019/1160).

Weekly Newsalert | Financial Regulatory Outlook

Pacchetto di misure per il rafforzamento dei mercati europei dei capitali; revisione della normativa sui crediti ipotecari; semplificazione della normativa sulle quotazioni; limiti di posizione per i derivati su merci; requisiti patrimoniali per il rischio di OIC ai sensi del CRR II; internal Governance & Remunerazioni; politiche di remunerazione;

Weekly Newsalert | Financial Regulatory Outlook

Proposte legislative della Commissione europea modificative del Regolamento CRR e della Direttiva CRD IV; metodo standardizzato alternativo per il rischio di mercato; proposte di modifica all’RTS sull’autenticazione forte del cliente e gli standard aperti di comunicazione comuni e sicuri; informazioni a corredo dell’istanza di autorizzazione.

Weekly Newsalert | Financial Regulatory Outlook

Piano di lavoro della Commissione per il 2022; idoneità degli esponenti aziendali; revisione disciplina sui PRIIPS; informativa sulla sostenibilità ai sensi del Regolamento sulla tassonomia; esenzione applicabilità Direttiva MiFID II; sostituzione di indici di riferimento; obblighi di disclosure; rischio di mercato.