DIAGNOSTICO CORPORATE GOVERNANCE

Dalla collaborazione tra PwC TLS e SDA Bocconi nasce Diagnostico Corporate Governance, uno strumento di analisi che consente alle imprese di valutare in completa autonomia il loro livello di governance. Creato da un team multidisciplinare, il tool di valutazione introduce una metodologia analitica che consente alle imprese di valutare il proprio grado di adozione di criteri di buona governance in modo pratico, veloce e sicuro.

AIFMD, UCITS ed ELTIF review: un nuovo paradigma per il risparmio gestito

Un anno dopo l’adozione del piano d’azione per l’Unione dei mercati dei capitali (“CMU”) del 2020, in data 25 novembre 2021, la Commissione Europea (“CE”) ha iniziato a rispettare gli impegni assunti, adottando un pacchetto di proposte legislative volte a contribuire al raggiungimento degli obiettivi della CMU.

Fatturazione elettronica 2022: nuove regole per le transazioni effettuate con controparti non residenti e per le operazioni effettuate con dichiarazione di intento

In data 28 ottobre 2021, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato due distinti Provvedimenti relativi alla fatturazione elettronica. In particolare, trattasi del Provvedimento n. 293384 in merito alle transazioni effettuate con controparti non residenti ed il Provvedimento n. 293390 relativo alle operazioni effettuate con dichiarazioni di intento.

Il ruolo dell’organo di controllo nella composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa

La procedura di composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa (la “Composizione Negoziata”) disciplinata dal D.L. 118/2021 convertito con modifiche in Legge 147/2021 (di seguito il “Decreto”), entrato in vigore lo scorso (i.e. 15 novembre 2021) investe, nell’emersione della crisi di impresa, di un ruolo preminente l’organo di controllo (e cioè, nelle s.p.a., il collegio sindacale del sistema tradizionale, il consiglio di sorveglianza del sistema dualistico ed il comitato per il controllo sulla gestione del sistema monistico; nelle s.r.l., il collegio sindacale o il sindaco unico).

Weekly Newsalert | Financial Regulatory Outlook

Gestione individuale di portafogli di prestiti; norme tecniche in materia di crowdfunding; ponderazione di esposizioni garantite da ipoteche su beni immobili; rischio di tasso di interesse; indicatori dei piani di risanamento; sperimentazione FinTech.

Indagine sulla chat aziendale: informazioni inutilizzabili senza informazione preventiva

Il controllo sulla chat aziendale, essendo quest’ultima strumento di lavoro a norma dell’art. 4, par. 2, dello Statuto dei Lavoratori, è sottoposto al particolare regime di cui all’art. 4, comma 3, della medesima legge, a mente del quale le informazioni dalla stessa ricavate sono utilizzabili a tutti i fini connessi al rapporto di lavoro – compresi quindi quelli disciplinari – ‘’a condizione che sia data al lavoratore adeguata informazione delle modalità d’uso degli strumenti e di effettuazione dei controlli e nel rispetto di quanto disposto dal d.lgs.  n. 196/2003″.